Mobili Antichi Roma – Gianferro Stefano

Lucidatura a tampone

Nel laboratorio di mobili antichi Roma di Stefano Gianferro la lucidatura dei mobili resta fedele alle più antiche tecniche dei maestri artigiani e viene effettuata con il passaggio della gommalacca con il metodo detto “a tampone”. Questo lavoro unicamente manuale è segno distintivo della nostra professionalità, legata alla storia della bottega artigiana che di padre in figlio ha mantenuto costante lo standard qualitativo.

Un esempio di lucidatura a tampone è pubblicato nella sezione tavoli del nostro negozio di mobili antichi Roma. Questo Tavolo a Vela inglese del periodo William IV in palissandro presenta una splendida venatura esaltata dalla lucidatura realizzata in più fasi, con utilizzo di gommalacca e alcool ad alta gradazione 94°/99° e l’impiego di diversi tipi di tamponi realizzati con del cotone idrofilo oltre lana e tela grande e fina.

Il Tavolo William IV ha la possibilità di essere posizionato in due diversi modi: l’utilizzo verticale consente di porlo in un angolo come si usava nelle grandi case nobili del fine settecento fino alla prima metà dell’ottocento (1765-1837) mentre, attraverso un semplice meccanismo di incastro, il piano si posiziona in orizzontale, per diventare all’epoca tavolo da the. Di particolare bellezza risulta la base con boccia centrale che termina in sagoma floreale. A terra zampe ferine tipiche dello stile.

Pezzo unico nella sua bellezza e particolarità, resa ancora più evidente dalla lucidatura che esalta la qualità del palissandro biondo, pregiato legno usato molto in quegli anni nei mobili più importanti e ormai rarità nel artigianato ebanistico.

Visionabile nel nostro laboratorio di mobili antichi Roma – Gianferro Stefano, il diametro misura 120 cm ed e’ alto 77cm .

Ospita sei persone comodamente ed in abbinamento possiamo proporre 6 sedie coeve restaurate e lucidate nel medesimo modo.